Gruppo Volontari per il Po (Protezione Civile)

Chi siamo:
il nostro gruppo è nato nel 1996, per meglio organizzare gli interventi in caso di calamità, come ad esempio le alluvioni, che toccano il nostro territorio e non solo. Dalla trentina di soci fondatori, l'associazione è cresciuta ed ora gli iscritti sono circa settanta.
All'interno abbiamo personale di grande esperienza che soprattutto durante le esercitazioni indica ai meno esperti le operazioni da fare e l'organizzazione più efficiente. Per capire meglio gli scopi e le finalità, leggiamo ora l'Art. 2 del nostro statuto, che recita:
  
L'Associazione, ispirandosi ai principi della solidarietà umana si prefigge come scopo di: 
svolgere attività di protezione civile in caso di pericolo di esondazione del fiume Po e/o del cavo Rigosa;  
intervenire, a livello comunale, in caso di particolari calamità e per le quali il Sindaco del comune di Zibello ne richieda 1' intervento;  
intervenire a livello sovracomunale in caso di calamità naturali, per mezzo dei soci che accettano di essere volontari anche fuori dal territorio comunale. 
In particolare per la realizzazione delle scopo prefisso e nell'intento di agire in favore di tutta la collettività, l'Associazione si propone di: dotarsi di mezzi ed attrezzature particolarmente indicati per l'intervento nel caso di pericolo di esondazione del fiume Po; svolgere periodiche esercitazioni relative agli scopi dell 'Associazione.  

Indirizzo di posta elettronica: volontaripo@iol.it

Recapito e telefono responsabili:
Bacchini Silvano -  0524-95403