Federazione Italiana Caccia - Sezione di Polesine

 

La sezione locale della Federazione Italiana della Caccia esiste a Polesine da più di cinquant’anni e Mario Cappa la presiede ormai da vent’anni. È una presenza “storica”, dunque, e ben radicata sul territorio; conta 27 soci e collabora attivamente con le altre realtà del volontariato per l’organizzazione degli appuntamenti più importanti come November Porc e la Fiera del paese.
Il ricavato di tutte le iniziative organizzate dalla Federazione viene devoluto in beneficienza all’Assistenza Pubblica, all’Associazione per la Lotta ai Tumori e, di recente, anche all’Ospedale dei bambini di Parma.
Per quanto riguarda le attività specifiche, oltre alle riunioni periodiche dei soci, la Federazione lavora a stretto contatto con le sezioni vicine di Soragna, Roccabianca, Zibello e Busseto, unite nell’Ambito Territoriale di Caccia (ATC) Parma 1, con le quali organizza la Festa del Cacciatore, che alcuni anni fa si è tenuta anche a Polesine, e gare cinofile.
A Polesine, inoltre, è presente un campo attrezzato per l’addestramento dei cani gestito dall’associazione.
I cacciatori svolgono anche una preziosa opera di tutela e controllo ambientale. “Non c’è più contraddizione, oggi, tra caccia e ambiente” spiega il Presidente Cappa, “la nostra passione, infatti, ci porta a conoscere bene il territorio; per questo ci impegniamo a segnalare la presenza di discariche abusive, ci occupiamo del controllo delle nutrie e facciamo lanci di selvaggina per il ripopolamento.
Siamo anche iscritti all’Ekoclub International, un’associazione che si occupa di far conoscere e proteggere la natura, e speriamo di poter organizzare presto delle iniziative insieme.
 
  
Referente della Federazione Italiana Caccia -  sezione di Polesine - è il Sig. Cappa Mario - Via Toscanini - Polesine Zibello.